AMER YACHTS: PASSATO E FUTURO

IPS image1

AMER YACHTS: PASSATO E FUTURO

Tabella cronologica dei successi di Amer Yachts con un occhio di riguardo all’ambiente

Anni 60 – 70 Assistenza

Numerosi trasferimenti in navigazione con un solo motore serviti per recuperare barche da 10 a 24 mt in avaria da Corsica e Sardegna hanno maturato un’esperienza preziosa e diretta per il nostro cantiere (gruppo PerMare – Amer Yachts) che ha potuto stabilire tre punti fondamentali.

  • Non si può bloccare l’asse del motore in avaria, la barca non potrebbe essere governata.
  • La velocità ideale non può superare i 10 nodi per evitare i danni all’unico sistema propulsivo in funzione.
  • Se il motore è sovralimentato può danneggiarsi dopo 3-4 ore di moto.

Anni 80 inizi della costruzione

I primi esperimenti sono stati aiutati dalla messa in produzione di invertitori che prevedono una pompa supplementare di lubrificazione consentendo all’asse elica del motore inutilizzato di girare a vuoto senza danneggiare l’invertitore.

Un solo motore può essere utilizzato solo per tre ore e poi va alternato con l’altro.

Il miglior risultato ottenuto 11 lt per miglio percorso con scafi di 20 mt.

Anni 90 – 2005 boom nautico

Siamo stati autorizzati dalla Caterpillar ad utilizzare un solo motore a 1380 giri sino a 12 ore consecutive, poi deve essere alternato con l’altro.

Miglior risultato raggiunto 10 lt per miglio.

Imbarcazioni da 82′86′.

Anno 2005 – 2010 pre-crisi

Imbarcazioni da 92′ con motori Caterpillar con le stesse performance di risparmio carburante come negli anni 90.

Miglior risultato raggiunto 10 lt per miglio.

Anni 2010 – 2017 grande investimento in controtendenza durante la crisi nautica

Interessante esperienza con imbarcazioni da 92′ con motorizzazione Man 2 x 1800 hp che ha la possibilità di navigare a 1500 giri motore in regime continuativo 24h/24 con un consumo di 10 lt per miglio percorso.

Nel 2014 inizia il progetto ips con l’Amer 94′ motorizzato con 3 IPS Volvo 1200

La nuova propulsione può navigare 24h/24 con i tre motori a 1000 giri con un consumo di 5,2 lt per miglio.

Segue nel 2016 l’Amer Cento quad motorizzata con 4 IPS 1050 che può navigare 24h/24 con i 4 motori a 800 giri con un consumo di 3,5 lt. per miglio.

Con l’Amer 110′ Unique portiamo l’IPS nel segmento nave da diporto e grazie alla quadrimotorica IPS 1200 riusciamo a superare i 30 nodi di massima con un consumo di appena 665 lt/h
#labarcadeirecord2017

2018 – 2025 progetti work in progress

Abbiamo in costruzione una 94′ bi-motorica con i nuovi IPS 1350 e stiamo lanciando il concept dell’Amer 120′ con i nuovi IPS1350.

Futuro

L’orientamento del cantiere è quello di arrivare ad una propulsione elettrica.

Fonte: comunicato stampa AmerYachts gruppo PerMare Via del Castillo 17, Sanremo 18038 (IM) Italy

 

No Comments

Post A Comment